SANZIONI MANCATA VERIFICA DELL’IMPIANTO DI MESSA A TERRA

Norma srl

Sanzioni Mancata Verifica Dell'impianto di messa a terra:

L’obbligatorietà della verifica dell’impianto di messa a terra cui il datore di lavoro è sottoposto è il DPR 462/01 a prevederla. Ma lo stesso decreto non riporta le sanzioni per l’ omessa verifica.

È il D.Lgs 81/08 e il D.Lgs 106/09 a specificare a quale tipo di sanzioni penali e amministrative va incontro il datore di lavoro che ometta di far verificare il suo impianto di messa a terra.

Le sanzioni amministrative vengono inflitte non solo quando non viene effettuata la verifica ma anche quando nel corso di un’ispezione non si posseggono i verbali delle verifiche effettuate. La sanzione pecuniaria oscilla tra 500 € e 1.800 €.

Le sanzioni penali prevedono l’arresto da a 2 a 4 mesi o un’ammenda tra 1.000€ e 4.800 € in caso di mancata verifica degli impianti di messa a terra e mancata verifica degli impianti di protezione dai fulmini; mentre l’arresto da 3 a 6 mesi o un’ammenda tra 2.500 € e 6.400 € in caso di mancata verifica degli impianti di messa a terra nelle zone a rischio esplosione.

Sanzioni Mancata Verifica Dell'impianto di messa a terra
Sanzioni Mancata Verifica Dell'impianto di messa a terra:​

Chi siamo

NORMA SRL

 è il primo Organismo Abilitato dal Ministero delle Attività Produttive ad eseguire le verifiche degli impianti di messa a terra in provincia di Lecce. Opera in tutta Italia, principalmente in Puglia nelle province di Lecce, Brindisi, Taranto, Bari e Foggia. Si avvale di tecnici ispettori qualificati e vanta più di 1000 clienti, tra P.A. e privati, soddisfatti

Norma Srl Lecce
Norma Srl Lecce

Contatti Norma Srl

Chiama ore Uff. 9:00 / 19:00




  • (+39) 0832 392584



  • normaverifiche@tiscali.it



  • Via: Sindaco Guariglia, 7 - Cap 73100, Lecce